Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
CORAPI: Grande alchimia con la tifoseria
CORAPI:

“Sabato per me è stato un momento importante, anche per la situazione che si era creata con il mio ingresso in campo che, con i cori della Curva, mi aveva trasmesso tanta emozione”. Ciccio Corapi non nasconde la grande emozione provata sabato pomeriggio, prima e dopo il gol del 3-0, il primo in carriera in serie B. Il centrocampista vorrebbe giocare di più (solo 4 presenze tra campionato e Coppa Italia) e il suo contratto scade a giugno, ma lui è uno dei “simboli” della scalata del Parma dalla D alla B e per questo è entrato nel cuore di tutta la tifoseria.

“Lucarelli mi ha portato lì, fin sotto alla Nord, per farmi tributare attraverso un applauso il bene che mi vogliono. E‘ un affetto che ricambio. Si è creata questa alchimia tra me e la tifoseria, che è sorta spontaneamente da quando sono qui. I cori che mi dedicano i tifosi penso che siano dovuti al fatto che, in questi due anni e mezzo a Parma, oltre alle mie qualità tecniche abbiano notato e apprezzato quelle morali di un giocatore che non molla mai”.
E ancora: “Giocare fa piacere a tutti. Mi aspettavo di essere un‘alternativa. Vivo, però, questa situazione in modo tranquillo e sereno, dando sempre il massimo in allenamento e sperando di fare qualche apparizione in più, giocando qualche minuto in più. Le valutazioni del mister, che sono a trecentosessanta gradi, vanno comunque sempre accettate”.

Infine la trasferta di venerdì a Terni: “Il prossimo impegno di campionato, che ci vedrà in trasferta a Terni, sarà una partita difficile, perché la Ternana sta attraversando un momento particolare e sicuramente vorrà ottenere punti. Le dichiarazioni di questi giorni del loro presidente sono emblematiche. Sarà una gara molto difficile e complicata”.

 

(Nella foto l’esultanza di Ciccio Corapi dopo il gol del 3-0 contro la Pro Vercelli)

 

 

L'articolo CORAPI: “Grande alchimia con la tifoseria” รจ condiviso da SportParma.