Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
LE PAGELLE: prestazione incolore si salvano solo Iacoponi e Nocciolini

Dopo lo scivolone con l’Ancona, il Parma sfodera un’altra prestazione inguardabile, sia dal punto di vista del gioco che del risultato. Difficile trovare delle sufficienze nelle pagelle che come di consueto sono firmate da Antonio Boellis:

FRATTALI 5 Nel primo tempo due parate centrali su altrettanti tiri da fuori area di Laurenti. Si fa sorprendere dal tiro di Fabbro (sul suo palo) che porta in vantaggio il Bassano. Decisivo su destro di Gashi.

IACOPONI 6 Difende e si propone, ha fiato da vendere, ma in copertura non è impeccabile come in altre occasioni, ma resta il migliore del pacchetto arretrato.

DI CESARE 5,5 Presenza importante all’interno dell’area di rigore, che libera da diversi pericoli con affidabilità e tempismo. Lento e impreciso nella costruzione del gioco.

LUCARELLI 5,5 Una marea di passaggi orizzontali e all’indietro. Non contrasta adeguatamente la discesa di Formiconi che vale l’1-0.

SCAGLIA 5,5 Ha una sola idea in testa, attaccare la fascia sinistra. Tuttavia raramente arriva sul fondo e produce cross interessanti. L’intesa con Baraye è inesistente.

MUNARI 5 Ritmi bassi e poco movimento, in alcuni momenti della partita è assente ingiustificato.

SCOZZARELLA 5,5 E’ il più agile e intraprendente dei tre centrocampisti, ma è un predicatore nel deserto. Nella ripresa non riesce ad alzare il baricentro della squadra.

SCAVONE 5 Statico e ingessato, fa fatica a trovare spazi liberi, a portare palla e rendersi utile nella costruzione del gioco. Ammonito, era diffidato.
(36′ st) Mazzocchi ng.

NOCCIOLINI 6 Tanta corsa, sulla destra sfonda più volte. Il suo lavoro è molto utile anche in fase difensiva. Il più pericoloso del Parma.
(36′ st) Sinigaglia ng.

CALAIO’ 5 Primo tempo anonimo, pochi spunti e zero occasioni. Secondo tempo più intraprendente, ma non basta a raddrizzare una gara nata male.

BARAYE 5 I suoi movimenti senza palla vengono spesso ignorati dai suoi compagni di squadra. E quei pochi palloni che riesce a toccare finiscono sempre sui piedi degli avversari. Si sveglia nel finale, troppo tardi.

ALL. D’AVERSA 5 Torna al 4-3-3 dal primo minuto, ma la squadra sembra non reagire ai suoi comandi. Prestazione negativa, sotto tutti i punti di vista, probabilmente condizionata dagli eventi degli ultimi giorni.

VIRTUS BASSANO: Rossi 6.5; Formiconi 7, Pasini 6, Bizzotto 6.5, Crialese 6; Bianchi 6, Fabbro 7, Laurenti 6.5 (44′ st Gerli ng.); Minesso 6, Grandolfo 6, Candido 6 (32′ st Gashi ng.). All. Bertotto 6,5.

 

 

(Nella foto la formazione iniziale del Parma contro il Bassano – Foto Parma Calcio 1913)

L'articolo LE PAGELLE: prestazione incolore, si salvano solo Iacoponi e Nocciolini è condiviso da SportParma.