Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
PAGELLE: Parma insufficiente Ceravolo e Ciciretti riaccendono la luce
PAGELLE:

Le pagelle di Parma-Perugia (1-1). La copertina è tutta per i due ex Benevento, Ceravolo e Ciciretti. I loro ingressi hanno cambiato il volto un Parma brutto e senza anima, che nel secondo tempo ha rischiato in più occasioni di prendere il secondo gol.

FRATTALI 6 Attento e preciso su tutti i cross, alti e bassi. Domenica senza patemi. Incolpevole sul gol di Cerri.

IACOPONI 5,5 Incerto nei momenti più delicati della partita, sinonimo di poca tranquillità.

LUCARELLI 5 Sbaglia diversi lanci e soprattutto ha sulla coscienza il gol di Cerri. E nel secondo tempo viene graziato dall’arbitro per un fallo da ultimo uomo (era già ammonito). Una giornataccia.

GAGLIOLO 6 Marcature rigide ma non sempre impeccabili. E‘ l‘unico che riesce a fronteggiare il fisico possente dell‘ex Cerri.

GAZZOLA 6 Non concede niente a Bandinelli e Pajac. Si divora il gol del possibile 1-0. Partita di sostanza.

DEZI 5,5 Corsa, pressing e poco altro. Non funzionale alla costruzione del gioco.

SCAVONE 6 Tampona quasi tutte le falle che si aprono a centrocampo e si propone in zona tiro con due conclusioni insidiose.

BARILLA‘ 6 Su e giù sulla sinistra, sempre con la stessa intensità e lucidità. Meglio la fase offensiva.
(16‘ st) Ceravolo 6,5 Trasforma il rigore dell‘1-1 e sfiora il gol del 2-1. Semplicemente decisivo

INSIGNE 5 Tutto fumo e niente arrosto. Prende l‘iniziativa ma non la conclude mai. E si intestardisce nei dribbling, ignorando compagni liberi in zona tiro.
(26‘ st) Di Gaudio 6 Non riesce a trovare spazi nell‘affollata metà campo umbra.

DA CRUZ 6 Sbaglia sempre l‘ultimo passaggio, ma è il più attivo ed ispirato del reparto offensivo. E si procura un rigore di vitale importanza.

CALAIO‘ 5 Isolato e sempre spalle alla porta, è come se non svolgesse i compiti tipici della prima punta.
(26‘ st) Ciciretti 6,5 Il suo ingresso accende la luce di un Parma brutto e depresso.

ALL. D‘AVERSA 5 Cambia uomini e modulo, la squadra reagisce male e va in confusione, dimostrando ancora una volta di avere meno rabbia e determinazione dell‘avversario. Lo salvano i cambi (Ceravolo e Ciciretti).

PERUGIA: Leali 6; Del Prete 6, Volta 6, Magnani 5; Mustacchio 6.5 (30′ st Kouan 6), Gustafson 6, Bianco 6, Bandinelli 5.5 (14′ st Germoni 6), Pajac 6; Di Carmine 5 (20′ st Buonaiuto 6), Cerri 7. All. Breda 6

 

(Nella foto di Lorenzo Cattani il gol su rigore di Fabio Ceravolo)

 

L'articolo PAGELLE: Parma insufficiente, Ceravolo e Ciciretti riaccendono la luce รจ condiviso da SportParma.