Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
LE PAGELLE: Ceravolo spreca Sepe salva e Gervinho non si accende
LE

Le pagelle di Sportparma dopo Sassuolo-Parma (0-0): Sepe protagonista di parate decisive, buona prova dei due centrali difensivi, Iacoponi e Gagliolo, ma l’attacco non punge e Ceravolo si fa parare il rigore del possibile 1-0.

 

SEPE 6,5 Si presenta con un errore su tiro cross di Berardi che il Sassuolo trasforma in gol (poi annullato dal Var per fuorigioco). Grande parata in apertura di ripresa su Peluso, poi è protagonista di altre due parate importanti, una di queste nate da una respinta corta sbagliata.

GAZZOLA 6 Concede qualcosa a Boga, anche perché è più veloce, ma nel complesso la fascia destra resta sigillata e al sicuro.

IACOPONI 6,5 Impreparato e in ritardo su due verticalizzazioni del Sassuolo, ma è fondamentale in altre due circostanze quando chiude la porta in faccia a Matri e Berardi. Difensore vecchio stampo, che non bada all‘estetica.

GAGLIOLO 6,5 Difende il fortino con l‘aggressività e la determinazione di un cane da guardia che azzanna chiunque provi il limite dell‘area di rigore.

DIMARCO 6 Le discese di Lirola e le iniziative di Berardi gli procurano qualche problema: a parte questo difende la fascia sinistra con grande impegno e dispendio di energie, contribuendo a mantenere imbattuta la porta di Sepe.

RIGONI 6 Agguerrito e battagliero, in mezzo al campo fa sentire i suoi centimetri e la sua forza fisica. Non partecipa alla fase offensiva, come gran parte dei suoi compagni di squadra. Esce dopo un colpo alle testa, nulla di grave.
(10‘ st) Sprocati 5,5 Mette lo zampino su due ripartenze che potevano essere sfruttate meglio.

SCOZZARELLA 6 Intercetta diversi palloni pericolosi, raddoppia le marcature e prova a costruire qualcosa, ma è discontinuo per tutta la durata della partita.

BARILLA‘ 6 Si procura il rigore poi sbagliato da Ceravolo. Nella ripresa fa l‘esterno sinistro nel tridente offensivo, prestazione condita da imprecisione e poche ripartenze, ma anche tanti duelli, contrasti e recuperi.

SILIGARDI 5,5 Non riesce mai ad accendere il suo sinistro e dare qualità alla manovra gialloblù. Esce per infortunio.
(1‘ st) Gervinho 5,5 Un paio di spunti personali e zero rifornimenti; un pomeriggio complicato.

CERAVOLO 5 La forza fisica di Demiral e Ferrari sono un problema insormontabile, soprattutto se non sei adeguatamente supportato. Il rigore lo calcia angolato ma con poca forza.
(34′ st) Bastoni ng.

KUCKA 6,5 Sulla fascia sinistra, al centro e in difesa: il motore è sempre acceso. Un moto continuo che offre ampie garanzie in qualunque situazione, tranne in zona tiro dove arriva sempre con il fiatone.

ALL. D‘AVERSA 6 Le assenze lo costringono a cambiare nuovamente modulo, ma il risultato non cambia: grande densità nella propria metà campo, spazi ridottissimi e difesa quasi sempre al sicuro. Un punto che fa classifica, ma dal punto di vista del gioco è stato fatto un passo indietro

SASSUOLO: Consigli 7; Lirola 6.5, Demiral 6, Ferrari 6.5, Peluso 6; Locatelli 6 (43′ st Djuricic ng.), Magnanelli 6, Bourabia 5 (15′ st Sensi 6); Berardi 6, Matri 5 (29′ st Babacar ng.), Boga 5.5. All. De Zerbi 6

(Foto Facebook Official Sassuolo Calcio)