Privacy | Cookie policy        
HOMESerie A 2019/20CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
Inter Stellini: Il Parma è un avversario difficile per chiunque

A causa della squalifica di Antonio Conte, che non sarà in panchina nella gara di domani sera, oggi è toccato al vice Cristian Stellini parlare e spiegare lo stato di salute dei nerazzurri alla vigilia di Parma-Inter.

“Ci aspetta una partita importante, perché viene dopo un pareggio fastidioso – ha dichiarato ai microfoni di Inter TV -. Abbiamo analizzato la gara e l’esperienza fatta ci sarà utile per la sfida di domani. La lucidità e la freddezza sotto porta devono diventare armi importanti per noi, per centrare la vittoria”.

“All’andata ci siamo complicati la vita, soprattutto nel primo tempo. Poi ci siamo ripresi, abbiamo giocato bene, con intensità, ma è arrivato solo un pareggio. Il Parma è un avversario difficile per chiunque in serie A. Dovremo essere all’altezza e fare una prestazione di livello, dimostrandoci bravi a sfruttare le occasioni che la partita ci presenterà. Serve duttilità nell’interpretare i momenti della gara, nell’ultima partita è stata un po’ la nostra pecca”.

“Dopo il lockdown stiamo vivendo tutti un’esperienza nuova, senza punti di riferimento – ha aggiunto -. Le incognite saranno tante, ci aspettano 11 partite prima della fine del campionato quindi sarà importante gestire bene le energie fisiche e soprattutto psicologiche”. Sull’emergenza a centrocampo: “Speriamo di recuperare qualcuno rispetto al match contro il Sassuolo, faremo le ultime valutazioni con lo staff medico e con il mister. Stiamo lavorando per quello ma avremo certezze maggiori solo nelle prossime ore. In ogni caso abbiamo massima fiducia in chi scenderà in campo”.

Infine, sulla crescita di Eriksen: “Siamo più che soddisfatti di quello che Christian sta facendo e ci aspettiamo una progressione continua dei suoi miglioramenti. Siamo sicuri che questo succederà”.

(Foto Official Inter.it)

L'articolo Inter, Stellini: «Il Parma è un avversario difficile per chiunque» proviene da SportParma.