Privacy | Cookie policy        
HOMESerie BKT 2021/22CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2021/2022 2020/2021 2019/2020 2018/2019 2017/2018 2016/2017 2015/2016 2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
Vazquez: «Voglio chiudere la carriera al Belgrano». Subito o nel 2023?

Standing ovation per Franco Vazquez (33 anni) che ieri è stato celebrato allo stadio “Gigante de Alberdi”, la casa del Belgrano (Argentina).

Il giocatore, che attualmente si trova in vacanza con la famiglia in Argentina, è stato premiato dal presidente del Belgrano, Luis Fabián Artime, con una maglia ricordo per celebrare il passato del Mudo: 98 presenze e 15 gol con la maglia del Belgrano.

La risposta dei suoi ex tifosi è stata entusiasmante: applausi e cori per il giocatore protagonista della storica promozione del 2011, ai danni del River.
“Tutto è iniziato qui, voglio finire la mia carriera al Belgrano e voglio che mio figlio mi veda con questa maglia. Alberdi è la mia casa. L’affetto della gente è incredibile” ha dichiarato il giocatore, come riportano i media argentini.
Vazquez ha un contratto molto oneroso con il Parma fino al giugno 2023, resta da capire se intenderà rispettarlo fino alla fine oppure tornare subito a Cordoba, nella sua amata Argentina, dove in tanti lo aspettano a braccia aperte.