Privacy | Cookie policy        
HOMESerie A 2020/21CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2019/2020 2018/2019 2017/2018 2016/2017 2015/2016 2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
Due nuove versioni della maglia gialloblù

Juraj Kucka è stato l’ultimo testimonial delle maglie da gioco per la stagione 2020/2021 del Parma Calcio 1913, griffate Erreà. Dopo la terza divisa “fluo” e la prima tradizionale crociata, oggi si è completato il giro delle presentazioni con la maglia da trasferta, che ripropone i colori del Ducato, ma in una versione particolarmente innovativa. A partire dalle versioni in cui è stata realizzata la seconda divisa. Si sdoppia in due anime gemelle la tradizionale maglia gialloblù realizzata da Erreà Sport.

Una novità importante che innova graficamente la classicità e per la prima volta propone due seconde divise all‘apparenza identiche e semplicemente invertite ma in realtà caratterizzate da una speciale cura di dettagli che le rendono simili ma al contempo differenti. Dalla linea elegante e minimal, il consueto motivo a righe viene sostituito, principale novità di quest‘anno, da un ampio inserto cucito in orizzontale reso particolare dall‘originale texture ideata che lo contraddistingue.

Una prima divisa è a base gialla con collo in costina squadrato, bordo manica e fascione blu scuro. Al suo interno, il pattern grafico vede protagonista il simbolo della Fenice stampato e ripetuto tono su tono, impreziosito da linee in azzurro chiaro che riprendono, nel disegno, le sue ali. Lo stesso gioco di simboli e di chiaro scuri è stampato all‘interno del collo e nel fintino sul davanti.
La seconda versione, dallo stesso taglio e modello, propone la maglia in tinta royal con rifiniture e inserto principale in giallo. In questo caso il motivo studiato per la banda centrale è composto da un particolare del logo societario riproposto e racchiuso all‘interno di piccoli rombi.

Il kit si completa con i panta abbinati che ripetono, sui lati la stessa fantasia che identifica la striscia della casacca.
Due nuove proposte che intendono celebrare il giallo e blù, esaltandolo e sdoppiandolo in divise complementari dalle diverse e raffinate personalità.

 

 

srcset=https://www.sportparma.com/wp-content/uploads/2020/09/parma-calcio-maglia-gara-away-gialla-20-21.png srcset=https://www.sportparma.com/wp-content/uploads/2020/09/parma-calcio-maglia-gara-away-blu-20-21.png

L'articolo Due nuove versioni della maglia gialloblù proviene da SportParma.