Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
SASSUOLO - PARMA 0-0 (47′ st)
SASSUOLO

REGGIO EMILIA – Cielo coperto e pioggia. Buon pomeriggio dal Mapei Stadium dove tra poco il nostro Vittorio Primiceri seguirà in diretta il derby emiliano di serie A tra Sassuolo e Parma. Ci vince si avvicina sensibilmente alla salvezza. D’Aversa ripropone il 4-3-3 con Kucka nel tridente offensivo. Gervinho (recuperato in extremis) parte dalla panchina. Nel Sassuolo Matri sostituisce l’acciaccato Babacar, a centrocampo c’è capitan Magnanelli (Sensi in panchina). Grande affluenza di tifosi gialloblù, anche se sulle gradinate del Mapei Stadium ci sono  ampi spazi vuoti.


SASSUOLO – PARMA 0 – 0

Reti:

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Peluso; Locatelli (43′ st Djuricic), Magnanelli, Bourabia (15′ st Sensi); Berardi, Matri (29′ st Babacar), Boga.
A disposizione: Pegolo, Lemos, Rogerio, Sernicola, Duncan, Magnani, Di Francesco, Brignola, Odgaard. All. De Zerbi

PARMA (4-3-3):
Sepe; Gazzola, Iacoponi, Gagliolo, Dimarco; Rigoni (10′ st Sprocati), Scozzarella, Barillà; Siligardi (1′ st Gervinho), Ceravolo (34′ st Bastoni), Kucka.
A disposizione: Frattali, Brazao, Gobbi, Stulac, Diakhate, Machin, Dezi, Kasa, Schiappacasse.  All. D’Aversa

ARBITRO
: Piccinini di Forlì
NOTE: pomeriggio invernale segnato da pioggia e freddo. Ammoniti Matri per simulazione, Scozzarella,Ferrari e Dimarco per gioco falloso. Recupero: pt 6′, st 3′.



SECONDO TEMPO

 

47′ – Ancora Dimarco: sinistro violento da 20 metri, fuori di molto.


45‘ – Sono 3 i minuti di recupero.


43‘ – Angolo per il Parma: batte Scozzarella, la difesa respinge, Dimarco tenta il jolly da fuori area ma calcia male e il pallone termina fuori.


34′ – Fuori Ceravolo, dentro Bastoni. Il Parma si difende con 5 difensori in linea.


33′ – Rasoterra di Sensi dal limite, palla fuori di pochissimo.


27′ – Occasione Sassuolo: Gazzola respinge a pochi metri dalla porta una puntata di Matri.


21′ – Angolo Sassuolo: destro di Locatelli e inzuccata di Ferrari che sorvola la traversa.


19′ – Punizione di Berardi, colpo di testa di Locatelli che fa la barba al palo.


17′ – Sinistro da censurare di Berardi da fuori area: palla in curva.


12′ – Occasione Sassuolo: Sepe respinge corto e male, ma poi si riscatta su un sinistro a botta sicura di Berardi, respingendo con il corpo un pallone diretto in porta..


10′ – Altro cambio forzato per il Parma: esce Rigoni dopo aver subito un colpo alle testa; al suo posto Sprocati.


8 ‘ – Ammonito Matri per simulazione in area di rigore.


6′ – Cross lungo di Locatelli dalla sinistra che finisce nello specchio della porta, Sepe è attento e blocca in presa alta.


4′ – Punizione per il Sassuolo: destro di Locatelli, sponda di Demiral e colpo di testa in corsa di Peluso, grande risposta di Sepe che vola e respinge.


1′ – Si ricomincia, nel Parma c’è subito una novità: Gervinho al posto di Siligardi (infortunato). Il Parma attacca da destra verso sinistra, sotto la curva ospiti dove ci sono circa 1500 tifosi crociati.



PRIMO TEMPO

51′FINE PT Nei 6 minuti di recupero non succede nulla. Sassuolo e Parma vanno negli spogliatoi sullo 0-0. Brutta partita.


45′ – Assegnati 6 minuti di recupero. Inevitabile dopo i due episodi Var.


40′ RIGORE parato: Ceravolo sul dischetto, destro diretto nell’angolino destro, Coinsigli vola e respinge. Il risultato resta sullo 0-0.


36′ – Il Var e l’arbitro Piccinini decretano un rigore a favore del Parma dopo un intervento scomposto di Bourabia su Barillà in piena a rea di rigore.


34′Berardi triangola con Magnanelli e calcia di sinistro: tiro sballato, alto sopra la traversa.


30′ – Cross lungo dalla destra di Lirola, deviazione di Locatelli e palla che finisce sui piedi di Boga che da posizione defilata calcia in porta, un destro imparabile che scheggia la base del palo e termina fuori.


28 – Il Parma si difende in massa e non corre rischi.


15′Sepe protagonista in uscita su un tiro insidioso di Demiral.


13 – Discesa di Lirola sulla destra, il pallone finisce a Boga che calcia centralmente, Sepe para.


3GOL annullato al Sassuolo – Cross di Sepe dalla sinistra, Sepe non riesce a bloccare, il pallone scivola via e finisce sui piedi di Ferrari che calcia al volo, il pallone sbatte sul corpo di Matri e finisce in rete. Il Var ribalta tutto, Matri è in posizione di fuorigioco. Gol annullato.


1′ – Fischio d’inizio. Il Parma indossa la classica divisa bianco-crociata, il Sassuolo in maglia nero-verde e pantaloncini neri.